Tesser promuove il Novara

MILANO, 29 aprile 2011 – Lasciamo stare la collezione autunno-inverno: collezione di punti, nel caso del Novara, che in quei mesi aveva insediato la squadra di Tesser stabilmente in testa al campionato di serie B e che l’aveva portata, a inizio dicembre, a un bel +6 nei confronti dell’ambizioso Siena. Insomma, Novara e Siena profaneranno la sacralità del pranzo domenicale … Continua a leggere

PARMALAT: MARINI (COLDIRETTI), CONTA ITALIANITA' LATTE

E quanto ha affermato il Presidente della Coldiretti Sergio Marini che, in riferimento al lancio di un’opa su Parmalat da parte di Lactalis, ha sottolineato l’importanza di garantire l’acquisto di latte italiano e di valorizzarne le qualita’. Questo fino ad ora non e’ avvenuto in Parmalat, ma ci auguriamo che – continua Marini – dietro la sfida finanziaria per la … Continua a leggere

Burcei, mille euro in meno

“Se da una parte, infatti, appare condivisibile la scelta di contenere i costi al fine di rientrare all’interno dei limiti fissati nella proposta di legge finanziaria 2010, non è certamente condivisibile-scrive Monni- il metodo utilizzato per raggiungere tale obiettivo. Appare profondamente ingiusto decurtare di 1000 euro il finanziamento assegnato ad ogni beneficiario, senza tenere in debita considerazione l’incidenza che tale … Continua a leggere

costi alti, niente regole

piano di lavoro, si mandano all’Asl dei frammenti di materiale responsabile scientifico di Legambiente: “Questa incertezza, e la mancanza di contributi da parte delle Regioni, sono il primo ostacolo per una diffusa bonifica a livello locale”. “Stanno venendo a galla migliaia di storie che riguardano le più disparate categorie professionali – dice Alessandro Marinaccio, responsabile del Registro Nazionale dei mesoteliomi … Continua a leggere

e poi soppressi: insorge 100% Animalisti

«Il sindaco non si è nemmeno degnato di rispondere, e ora apprendiamo che gli Animali sono stati soppressi perche, essendo malati, non erano commerciabili – spiegano – ma i malati vanno curati, non uccisi: creature che tanto avevano sofferto nelle mani degli aguzzini dovevano avere una vita migliore». 345 euro sono una piccola somma che i soliti noti hanno raccolto … Continua a leggere

B_GENOVA_27_PASTICCERIA.xml

Ti preghiamo di fare attenzione nello scegliere un nome utente (ad esempio ‘Giovanni88’) e nell’inserire la tua email: questi dati sono essenziali e non possono essere cambiati. Per lo stesso motivo usa la tua casella di mail che sei certo funzionare: una volta effettuata la registrazione ti sarà inviata una email di conferma con un un link di attivazione. Per … Continua a leggere

Milan-Cesena finisce 2-0

l’umo in più del ns milan è robinho ,corre ,pressa ,passa,qualche tiro sbagliato ‘si ma ci pensa ibra è da mettere in conto bravo binho,bravo yepes così come abate thiago naturalmente il grande ibra e cassano per la squadra che dovrebbe vincere il campionato battere una squadra come il Cesena con un’autorete e un gol a tempo scaduto. Yepes la … Continua a leggere

Turba i miei ragazzi'', denunciata perché al mare si spalma la ...

La notizia vede protagonista una ragazza romana di 26 anni, che porta la quarta di seno, ‘colpevole’ di essersi scoperta in un tratto di spiaggia libera tra Anzio e Lavinio, sul litorale laziale. A sporgere denuncia per atti osceni in luogo pubblico è stata una signora che era al mare con i suoi figli, di 12 e 14 anni: a … Continua a leggere

Napolitano firma il decreto rinnovabili

Napolitano firma il decreto rinnovabili (Emblema)Napolitano firma il decreto rinnovabili (Emblema) Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha firmato il decreto legislativo sulle energie rinnovabili, approvato dal Consiglio dei ministri di giovedì scorso (si veda Il Sole 24 Ore del 6 marzo). Incentivi «all’entrata d’esercizio» dell’impianto e non più all’allacciamento, termine questo che non definiva giuridicamente gli spazi temporali e … Continua a leggere

Maltempo, Messina ancora in ginocchio

Nel villaggio di Giampilieri superiore e nel limitrofo comune di Scaletta Zanclea, entrambi già colpiti dall’alluvione dell’1 ottobre 2009, ci sono state frane e colate di fango che hanno fatto temere il peggio. I carabinieri hanno tratto in salvo un uomo e una donna cardiopatica, che erano rimasti intrappolati, a bordo di una vettura, nelle acque di un torrente in … Continua a leggere